+39.348.73.43.321

WEEKEND 19-20/10 - IMPERIA E LA SECCA DI SANTO STEFANO


La Secca di Santo Stefano si sviluppa a ferro di cavallo per ben 8 km davanti alla costa imperiese ed è caratterizzata da alcuni interessanti punti di immersioni dove è possibile ammirare belle foreste di gorgonie, numerosi polpi, murene e altro pesce di tana nonchè dentici e barracuda in caccia.
La profondità minima è di 20 metri mentre quella massima è sui 35 metri, motivo per il quale è necessario utilizzare il Nitrox 32% per aumentare i propri tempi di fondo.

Oltre alla Secca di Santo Stefano, in questo specchio d'acqua è presente il relitto del BR20, un bimotore della seconda guerra mondiale che giace su un fondale sabbioso a 47 metri. Del bimotore è rimasto lo scheletro con ben visibili i due motori con attorno una buona vita acquatica. Data la profondità è un'immersione indicata ai soli subacquei possessori del brevetto di specialità DEEP con adeguata esperienza.

Ci appoggeremo al Nautilus D.C. di Marina degli Aregai, mentre per dormire presso l'Hotel Lucciola all'ingresso del porto.

Prossimi Appuntamenti